Registrato il nuovo sito al dominio "GOV.IT"

Logo dominio "GOV.IT"

 

Si informa che, in ottemperanza alla Direttiva n. 8/2009 del Ministro della Pubblica Amministrazione e l'Innovazione,

è stato pubblicato il nuovo sito del Comune di San Nicola Manfredi al dominio GOV.IT, il cui indirizzo è:

 

www.sannicolamanfredi.gov.it

...

Il Comune di San Nicola Manfredi attiva la raccolta dell' olio vegetale esausto.
Data pubblicazione : 07-12-2011

 

di Antonio Tretola

 

Raccolta olio vegetale esaustoLa tutela dell'ambiente dipende spesso da piccoli gesti quotidiani che possono avere una valenza fondamentale per la difesa dell'eco-sistema. Proprio nell'ottica di una sempre maggiore attenzione alla salvaguardia  dell' equilibrio ecologico, l'amministrazione comunale di San Nicola Manfredi ha avviato la raccolta degli oli vegetali esausti, lanciando una campagna dal titolo simpatico e significativo:" Non buttare l'olio nel lavandino, altrimenti siamo fritti".

Disperdere gli oli vegetali nell'ambiente provoca infatti gravi alterazioni dell'ecosistema. La struttura degli oli usati quotidianamente in cucina viene modificata dopo la frittura, dal momento che l'olio si ossida ed assorbe tutte le sostanze tossiche derivanti dalla carbonizzazione dei residui alimentari. L'olio ossidato diventa così  molto denso e questo provoca otturazioni e danneggiamenti delle reti fognarie e dei sistemi di depurazione. "Un piccolo gesto - dice l'assessore all'Ambiente Domenico Orlacchio - come la raccolta dell'olio che tutti i giorni utilizziamo in cucina può essere utile per salvaguardare l'ambiente e generare anche notevoli risparmi nella manutenzione delle reti fognarie e degli impianti di depurazione, strutture che spesso hanno costi di gestione al limite del sostenibile." I cittadini che vorranno partecipare a questa lodevole iniziativa dovranno raccogliere gli oli vegetali (di tutti i tipi ad eccezione di quello utilizzato per autovetture o mezzi meccanici), in taniche o in semplici contenitori per poi conferirlo all' isola ecologia comunale, aperta tutti i giovedì ed i sabato della settimana . Per ora dovranno quindi essere i cittadini ad occuparsi del conferimento dell'olio preso l'isola ecologica, ma se la percentuale di raccolta raggiungerà percentuali dignitose, saranno organizzati punti di raccolta nelle piazze di tutte le frazioni del territorio comunale. "Siamo nella fase embrionale del progetto - continua Domenico Orlacchio - e quindi per ora confidiamo nella sensibilità ambientale dei nostri concittadini. Il servizio di raccolta porta a porta che già adoperiamo per la raccolta differenziata presentava costi inaccessibili ma la convenzione che abbiamo stretto con l' azienda "Ecologia e Servizi Italia" prevede che qualora la quantità di olio raccolto raggiunga una buona percentuale, l'olio venga ritirato dall'azienda nelle varie piazze del territorio e così non occorrerà più recarsi all'isola ecologica per il conferimento. In un secondo momento contiamo poi di poter fornire ai cittadini anche gli appositi contenitori per la raccolta degli oli vegetali esausti." L'attivazione di questo servizio consentirà all'amministrazione comunale di incrementare la quota di raccolta differenziata che a San Nicola Manfredi già raggiunge la lusinghiera percentuale del 68%.

"La raccolta differenziata - conclude Orlacchio - è uno dei fiori all'occhiello di quest'amministrazione, tanto che siamo stati premiati da Legambiente come comune "riciclone". Ma l'obiettivo che ci prefiggiamo con quest'iniziativa è quello di incrementarne la percentuale per offrire servizi migliori alla cittadinanza e per tutelare l'habitat naturale del territorio".

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.054 secondi
Powered by Asmenet Campania