Registrato il nuovo sito al dominio "GOV.IT"

Logo dominio "GOV.IT"

 

Si informa che, in ottemperanza alla Direttiva n. 8/2009 del Ministro della Pubblica Amministrazione e l'Innovazione,

è stato pubblicato il nuovo sito del Comune di San Nicola Manfredi al dominio GOV.IT, il cui indirizzo è:

 

www.sannicolamanfredi.gov.it

...

Guarente: “Interventi tempestivi, nessuna disorganizzazione”
Data pubblicazione : 23-02-2012

Consiglire Rino Emiddio Guarentetratto da: Il Sanio qotidiano del 19/02/2012 (an. tr)

Dopo gli appunti mossi dal capogruppo di minoranza Arturo Leone Vernillo sulla gestione dell'emergenza da parte dell'amministrazione comunale, la maggioranza guidata dal sindaco Fernando Errico replica agli addebiti e chiarisce alcune questioni sollevate dall'opposizione consiliare.
Ad intervenire è il consigliere delegato alle attività di Protezione Civile, Rino Emiddio Guarente il quale anzitutto mette in rilevo la tempestività degli interventi: “Già dalle prime ore di venerdì tre febbraio – afferma Guarente – sono iniziati i contatti continui con le aziende per la rimozione della neve dalle strade. Ho coordinato questo tipo di attività in sintonia e sotto la regia del sindaco che è il primo ed unico responsabile delle attività di Protezione civile sul territorio ed è stata creata una task-force che ha gestito tutte le azioni eseguite per lenire i disagi dei cittadini”.
Nessuna disorganizzazione nel predisporre gli interventi di contrasto al disagio, ai quali hanno anzi partecipato direttamente alcuni esponenti della maggioranza: “Come i cittadini hanno potuto vedere – continua Guarente – molti tra i consiglieri e gli assessori non solo hanno coordinato le attività, ma vi hanno fisicamente preso parte. Questo rientra semplicemente nei compiti ai quali sono chiamati gli amministratori, che hanno il dovere di essere, in casi come questi, a disposizione della cittadinanza e di chi è in difficoltà”.
L'opposizione aveva poi sottolineato la disomogeneità degli interventi con alcune zone che sarebbero state trascurate, un rilevo smentito con decisione dalla maggioranza: “Abbiamo agito con uniformità - spiega Guarente –, intervenendo in tutte le zone del comune, da località Campore, il punto più alto al confine con il comune di Torrioni, fino alle contrade della parta bassa, dove insieme alle ditte da noi mobiliate mi sono occupato personalmente di coordinare la rimozione della neve dalle strade.
La viabilità è stata sempre una delle nostre priorità e le strade sia provinciali sia comunali, nonostante il susseguirsi copioso delle precipitazioni nevose, sono state, nei limiti del possibile, sempre praticabili”.
Riguardo poi la mancanza di un Piano per le emergenze che avrebbe causato, secondo Vernillo, ritardi ed inefficienze, Guarente evidenzia invece l'esistenza di un documento di questo genere: “Il capogruppo di minoranza - rileva Gurente - è male informato. Il Piano di Protezione Civile c'è ed è pienamente esecutivo.
Del resto, questi piani si attuano nei fatti, non solo nei documenti. Comunque abbiamo seguito i protocolli predisposti 'ad hoc' da autorità centrali e Protezione civile nazionale e continui sono stati i contatti con squadre dell'Enel e dell'Alto Calore e con il Gabinetto della Prefettura”.
A nome dell'amministrazione, Guarente poi evidenzia la dedizione e lo spirito civico mostrato dai volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, che si sono prodigati anche in operazioni manuali per mitigare i disagi prodotti dal maltempo.
“A tutti questi ragazzi – conclude Guarente – esprimo la gratitudine dell'intera compagine amministrativa.
In maniera volontaria e totalmente disinteressata si sono adoperati con dedizione per alleviare gli inconvenienti che si registravano nelle varie frazioni. Loro hanno davvero compreso lo spirito che deve animare i volontari in queste occasioni, nelle quali bisogna puntare ai fatti molto più che alle parole”.

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.037 secondi
Powered by Asmenet Campania